I TAPPETI TURCHI

Nel 1071,  i Selgiuchidi, popolazione di origine turcomanna,  sconfissero l'imperatore romano d'Oriente Diogene V nella battaglia di Manzikert;  fondarono il potente sultanato di Rum, con capitale Iconio (l'odierna città turca di Konya).

Come altre popolazioni guerriere d'Oriente, anche i Selgiuchidi erano bellicosi ma interessati all'arte e alla cultura, tanto da sensibilizzarsi alla produzione dei manufatti annodati.

Tra i tappeti orientali antichi, i capolavori selgiuchidi sono molto ampi (erano generalmente realizzati per abbellire gli interni delle moschee) e propongono sempre disegni geometrici, distribuiti ordinatamente all'interno di una struttura a maglie che si estende per tutto il campo, nessun tappeto propone motivi naturalistici o realistici (la dinastia regnante professava l'Islamismo sunnita che, ancor più di quello sciita, predica il più rigido aniconismo in ogni forma artistica).

Alcuni dei nostri tappeti turchi

Accedi

Password dimenticata?